FORUM DELLE OPPORTUNITÀ per i giovani

Il 4 e 5 Marzo al Centre de Défense et d’Intégration Sociale (CDIS) di Melassine una due giorni per i giovani e la cittadinanza di Melassine (Tunisi). Il progetto SALEMM Tunisia organizza a Melassine il primo Forum delle Opportunità, due giornate eccezzionali che offrono ai giovani di questo quartiere popolare un'occasione per scoprire nuovi orizzonti di espressione e creatività. L'obiettivo è presentare ai ragazzi del quartiere e delle zono limitrofe un panorama di possibilità offerte in ambito formativo, professionale e di espressione personale ai fini di promuovere progetti di vita responsabile distanti dai rischi di una migrazione irregolare.

Organizzato dal Ministero degli Affari Sociali e dal Centre de Défense et d’Intégration Sociale (CDIS) di Melassine - che ospita l'evento - il Forum delle Opportunità propone un programma ricco di attività rivolte ai giovani e alla cittadinanza con spettacoli, laboratori, proiezioni e dibattiti. Partecipano all'evento numerosi del progetto SALEMM tra cui ministeri, istituzioni e associazioni, che operano a favore dei giovani sia sul territorio cittadino che nazionale.

Il ruolo dei giovani è cruciale, affinchè ne prendano coscienza all'interno di una dimensione sociale, il programma del Forum comprende elementi di svago, di intrattenimento e di informazione pensati per fornire spunti di ispirazione e creare collagamenti tra la cittadinanza e le opportunità offerte dalle associazioni e dagli enti pubblici.

PROGRAMMA: SEI SPAZI PER SCOPRIRE NUOVE OPPORTUNITA'

Spazio «Mestieri». Dimostrazioni di attività professionali e mestieri finalizzate ad accompagnare i partecipanti alla definizione di progetti lavorativi e spiegando loro i percorsi più efficaci per raggiungerli.

Spazio «Volontari». Proposte di attività artistiche per facilitare l'espressione dei propri talenti creativi attraverso atelier di animazione e «Graffiti» tenuti dall'artista SIM VANDART che, durante l'evento, realizzerà un grande affresco all'interno del Centro.

Spazio «Immagine e Società». L'atelier si concentra sul tema della protezione dell'infanzia e proporrà laboratori di scrittura e produzione audiovisiva.

Spazio «Identità e Cittadinanza». Proiezione della serie di cortometraggi «20 jeunes, 20 regards sur les migrations» realizzati durante il percorso formativo inserito all'interno del progetto SALEMM. La proiezione sarà seguita da un dibattito pubblico tra giovani «Ambasciatori» del SALEMM e le associazioni che lavorano sulla prevenzione alla migrazione irregolare.

Spazio «Break Dance» e Spazio «Toureo Sportivo». Due giornate di spettacoli di ballo breakdance – particolarmente amati dai ragazzi Tunisini che non saranno solo spettatori ma potranno esibirsi al fianco di celebrità come Safwen Ben Salah alias "BBoy Testardo". Durante l'evento si svolgerà anche un torneo di calcio a 5.


 

Gli enti che partecipano e sostengono l'iniziativa sono: Le Ministère des Affaires Sociales, le Ministère de la Formation Professionnelle et de l’Emploi, Office National de la Famille et de la Population (ONFP), Office des Tunisiens à l’étrangers (OTE), Observatoire national de la jeunesse (ONJ), Association Tunisienne de la Formation Professionnelle (ATFP), Association Mass’Art, Association AMAL pour la famille et l’enfant, Association Tunisienne de Soutien aux Familles (ATSF), Association Campagne oeuvrant dans le domaine de la formation professionnelle, Taysir, SOS Village, UNICEF, Volontaires des Nations Unies (VNU), Croissant Rouge Tunisien, ANOLF, Association Terre pour tous,  Centres de Ressources pour les Migrants.

Un successivo Forum delle Opportunità sarà organizzato anche a Sfax.